Dopo le comiche e i comici, arrivano i comics

Wolverine for Ingroia

Al grido “che la giustizia trionfi”, Wolverine e tutta una schiera di supereroi, Mafalda inclusa, sono scesi in campo mobilitandosi per il Giustiziere Ingroia!

Una vera mandrakata!

Contro nemici simili, il Grillo Urlante, rimasto solo con Anyman e quei quattro Superminiuomini neri, un pò comici pure loro, di Casa Pound, rischia di prendersi un’altra sonora ciavattata, come ai tempi di Pinocchio.

Il PDL,  invece, perduto Er Batman, ha ritrovato però il suo Superman: è il solito Eroe Mascarato che,  tra una comica e l’altra, ha steso i due cattivoni Sant Horus & Travagliuk rimasti all’improvviso a corto di kryptonite. E adesso che quello si è pure alleato col verdastro – e sempre raffinatissimo – Hulk leghista sono guai veri! Speriamo solo che Highlander e tutta la processione dell’Olimpo celtico-padagno se ne stiano fuori dai Maroni!

Fini, che  ormai  è nel regno delle ombre, dove vaga assieme a Rutelli, può contare prmai solo sui servigi Della Vedova nera, rimasta senza veleno,  e di pochi altri.

Al PD, però, a questo punto La Cosa e Superciuk non bastano più: Bersanetor deve ricorrere, suo malgrado, a Super Mario. Oltre che cominciare a scomodare pure qualche santo che non sia Sant Horus. Qui ce ne vuole uno in grado di fare miracoli veri, perchè l’esito dello scontro non è per nulla scontato come sembrava all’inizio.

Capito adesso perchè per Bersanetor è così necessario quel Pulcino Pio di Casini, servo di Dio (o meglio, di chi lo rappresenta in terra) e pricinpale sponsor – sia loden al Signore – del Salvatore (della Patria)? “Ragassi–  avrebbe sbottato il leader del PD – mica stiam più a cantare Avanti Popolo! Qui adesso si canta Avanti Popolari, e basta“.

(Mi chiedo solo se, tra tutti questi comici e comiche, fumetti, fumettari e fumisterie, a qualcuno verrà in mente di parlare, chessò, di economia, di Europa, di corruzione… Insomma, di dirci qualcosa su come salvare da se stesso questo nostro povero Paese degli allocchi).

(Pardon, dei balocchi).