L’omelia interrotta

L’omelia dell’arcivescovo di Genova, durante i funerali di don Gallo, è stata interrotta da fischi e contestazioni quando il Presidente della Cei ha ricordato i rapporti tra don Gallo e il cardinale Siri: “Don Gallo bussò alla porta del cardinale Siri, che Andrea ha sempre considerato un padre e un benefattore“. Fischi e grida: “Vergogna vergogna!“. Poi Lilli, segretaria di don Andrea, è riuscita a riportare la calma: “Così mancate di rispetto allo stesso Gallo. Lui ha sempre creduto nell’essere prete e nel rispetto del proprio vescovo“.

Annunci