Una miscellanea strana

disegno di Fulvio Ichestre
disegno di Fulvio Ichestre

 

Oggi il Pd è una miscellanea strana di due visioni che si sono succedute e contrastate: la prima è quella di un non partito che si mobilita solo alle primarie, l’altra è un partito apparato che incorona un soggetto in alto che poi coopta verso il basso. Quando si mescolano queste due cose succede quello che abbiamo visto, e cioè che alle primarie l’apparato ha scelto se stesso con un’ auto-selezione in liste nelle quali non c’era scelta“. Fabrizio Barca

Annunci