Storie dall’estate italiana (2)

disegno di Fulvio Ichestre
disegno di Fulvio Ichestre

Lo confesso, tra i giornalisti italiani Enrico Mentana ha per me un posto speciale!
Pochi giorni fa arrivo alla banchina della stazione di La Spezia e lui sta lì ad attendere il treno per Roma, come me, un “indigeno” qualsiasi. Tiro fuori il taccuino e inizio con piacere a ritrarlo
Lui vede, ma non capisce che sto facendo.
Fa finta di andare a fare qualcosa più avanti, alla mia sinistra e inizia il giro del “guardone”.
Dopo qualche istante arriva da dietro, alla mia destra, e butta l’occhio sul quadernetto.
“Ah! E’ uno schizzo!”, dice, e sembra sollevato.
“Certo, sei abbastanza famoso da meritarlo!”, rispondo io.
“Sì, è vero!”, risponde lui. Poi ritorna alle proprie valigie e alla sua compagnia, tre metri avanti, a sinistra. [IchestreSguardi]

Annunci