Peccatucci veniali

In fondo sarebbe una notizia di poco conto e nessun mezzo di informazione gli dedicherebbe una sola riga se l’indiziata non fosse la moglie di Giuseppe Piero Grillo, detto Beppe. Tutto gira, secondo l’inchiesta di Libero Quotidiano. attorno ad “una bella casetta e dei trucchi per risparmiare qualche soldino“.

E secondo le informazioni pubblicate da Libero Quotidiano la consorte del Grillo avrebbe risparmiato diecimila euro, con qualche trucchetto contabile, sull’Imu, sulle bollette e sull’imposta di registro della casetta.

Cose che accadono tutti i giorni nel paese di Bengodi. Cose che i commercialisti, sempre prodighi di consigli, trattano con noncuranza. Cose che “se si può risparmiare qualche euro” sarebbe sciocco non fare. Cose che però stonano se riportano in qualche modo alla sfera di interessi del “moralizzatore”.

Insomma, se fosse vero, sarebbe solo un peccatuccio veniale, anche se l’ex ministro delle Pari opportunità Josefa Idem per un’analoga furbata si è dimessa. Però sarebbe legittimo chiedersi come reagirà il popolo grillino.

Pretenderà il divorzio del Grillo dalla sua dolce metà?

grillostarship
disegno di Fulvio Ichestre
Annunci