È la satira, bellezza… (2)

1517678_648789325182239_1756151353_nMatteo Renzi continua a ripetere – in privato – che “questo governo non è il nostro governo”, perché ci tiene a non essere identificato con l’esecutivo in carica, Gianni Letta medita sul rimpastino, timoroso di vederlo trasformarsi in un governo Renzi, piuttosto che in un Letta bis, Giorgio Napolitano avverte che il cambio di governo sarebbe necessario solo se si dovessero sostituire più di tre ministri e, intanto, riflette su un esecutivo per il semestre europeo guidato da Renzi, infine la legge elettorale rischia di finire nella palude, dove tutto sprofonda nel nulla  Comunque la metta, da qualsiasi parti la si prenda, la politica italiana gira tutta intorno alle mosse del Sindaco di Firenze. E anche la “satira”.

BIP! QUI RISPONDE LA SEGRETERIA TELEFONICA DI RENZI … 
…se sei Bersani, ti nomino presidente del Pd 
…se sei Cuperlo, mi dispiace per te 
…se sei Letta, dormi preoccupato 
…se sei D’Alema, non condivido le tue modifiche 
ma farò di tutto per ostacolarle 
…per tutti gli altri, sono momentaneamente pressante.
(Pig 14-905)

La politica italiana si fonda sul regresso all’infinito: 
ora, lo sbarramento allo sbarramento. 
(Pig 14-911)

Renzi fa BATTUTE DI…CACCIO.
(Pig 14-900)

Partiti. Dio li fa poi li accorpa. 
(Pig 14-906)

“Tu dove ti collochi nel Pd, con la maggioRenzi o la minoRenzi?”
(Pig 14-913)

“Io sto con Renzi, ma non vorrei si irritasse che esprimo una preferenza”. 
(Pig 14-866)

Nessuno ha più voglia di lavorare. 
Una volta per arrivare al 51 dovevi farti un mazzo così. 
Oggi basta il 36. 
(Pig 14-921)

Pig è il nikname utilizzato su facebook dallo scrittore e autore televisivo, Pietro Gorini. Con Gianfranco Tartaglia firma vignette con lo pseudonimo PassePartout. Entrambi collaborano con la pagina facebook di È la politica, bellezza

Annunci