Instagram diary

Continuo ad essere convinto che Instagram sia un efficace mezzo di comunicazione politica, per due ordini di motivi. Innanzi tutto perché consente un approccio molto friendly (lo stile Polaroid continua ad avere un innegabile fascino). Le immagini Instagram un po’ sfocate, un po’ sgranate (dai vari filtri, ma anche dalle lenti non troppo sofisticate dei telefonini) danno l’idea dell’attimo rubato, dell’istantanea insolita, insomma della foto non ufficiale, non posata, capace quindi di colmare l’inevitabile distanza umana tra il personaggio e il suo potenziale pubblico. In secondo luogo perché la composizione, giorno dopo giorno, della galleria fotografica all’interno dell’applicazione finisce per diventare una sorta di diario minimo della vicenda politica del personaggio, un diario facilmente condivisibile (e riconoscibile) su numerosi social network, come Facebook, Foursquare, Toumblr, Flickr.

A mio avviso l’estetica friendly e l’usabilità dell’applicazione sono capaci di generare rappresentazioni originali, in larga parte ancora da declinare, almeno nell’ambito della comunicazione politica.

Durante la campagna elettorale USA 2012 di Instagram fecero largo uso sia Mitt Romney che Barack Obama (così come un uso, per la verità molto meno sofisticato, lo fecero  e Sarkozy nelle presidenziali francesi). Mi colpì allora l’estetica di @Rick Gorka, portavoce di Romney, capace di ben rappresentare negli scatti Instagram le varie comunità, toccate dalla campagna itinerante negli stati americani, strette attorno al candidato repubblicano.

In tempi più recenti mi capita spesso di guardare le immagini Instagram di @nomfup, portavoce di Matteo Renzi. Vi si coglie spesso un’estetica minimale, ma profonda, capace di cogliere l’attimo. Lui le chiama .

@nomfup 

Con Romana Blasotti #eternit foto @nomfup
Con Romana Blasotti #eternit foto @nomfup
Con i familiari delle vittime dell'Eternit foto @nomfup
Con i familiari delle vittime dell’Eternit foto @nomfup
Con Juncker #strasburgo #cosedilavoro foto @nomfup
Con Juncker #strasburgo #cosedilavoro foto @nomfup
Negli uffici del Parlamento Europeo #cosedilavoro foto @nomfup
Negli uffici del Parlamento Europeo #cosedilavoro foto @nomfup
Con Segolene Royal #cosedilavoro #strasburgo foto @nomfup
Con Segolene Royal #cosedilavoro #strasburgo foto @nomfup
Strasburgo #cosedilavoro foto @nomfup
Strasburgo #cosedilavoro foto @nomfup
Fuga in Egitto #verticeitaliaegitto #cosedilavoro #villamadama foto @nomfup
Fuga in Egitto #verticeitaliaegitto #cosedilavoro #villamadama foto @nomfup
Annunci